Links condivisione social

Valutazione del titolo di studio estero per conseguimento del corrispondente titolo italiano (Laurea e Laurea Magistrale)

Con la ratifica della Convenzione di Lisbona, avvenuta tramite Legge 11 luglio 2002, n. 148, è stato introdotto in Italia il concetto di riconoscimento finalizzato del titolo estero: un utente può chiedere che il suo titolo di studio universitario (di primo livello o Bachelors’ Degree, o di secondo livello o Masters’ Degree) conseguito all’estero venga valutato per ottenere il riconoscimento nel sistema italiano. Secondo la legge, l’istituzione responsabile per il processo può cambiare in base allo scopo del riconoscimento. Maggiori informazioni sul riconoscimento finalizzato e le istituzioni responsabili delle procedure possono essere trovate a questo link.

L’Università è responsabile per la procedura per il riconoscimento accademico del titolo di studio (Art. 2 Legge 148/2002). In questa pagina viene descritta la procedura per la richiesta di valutazione di un titolo di studi finalizzato al conseguimento del corrispondente titolo italiano (ex-equipollenza). Mediante questa procedura, gli studenti che sono in possesso di titolo ottenuto all’estero di livello pari ad una laurea o laurea magistrale (Bachelors’ Degree o Masters’ Degree) possono richiedere che il loro titolo venga valutato per verificare se è equivalente a un corso di studio offerto dall’Università di Pavia (il processo è anche conosciuto come “ex-equipollenza”).

ATTENZIONE: l’ex-equipollenza non serve per il riconoscimento di un titolo di studio al fine di accesso ad un corso/prosecuzione degli studi.

Valutazione di un titolo di studi finalizzato al conseguimento del corrispondente titolo italiano

Chiedere l’equipollenza di un titolo di studio conseguito all’estero non significa semplicemente richiedere un documento che dichiara che il titolo estero corrisponde ad un titolo italiano; il risultato finale dell’equipollenza è l’ottenimento del titolo italiano.

Le fasi che si che si susseguiranno sono le seguenti:

  1. La studentessa o lo studente deve effettuare la richiesta e scegliere un Corso di Laurea o un Corso di Laurea Magistrale presente nell’offerta formativa dell’Università di Pavia e in una disciplina affine al titolo di studi posseduto;
  2. La valutazione verrà effettuata dal Consiglio Didattico del Dipartimento che offre il corso di studi mediante un’analisi comparativa delle caratteristiche del titolo di studio in possesso della studentessa o dello studente con le caratteristiche del corso di studi offerto dall’Università. In particolare, l’analisi si concentrerà sul livello del titolo (laurea o laurea magistrale), sulla durata del percorso e sul “carico didattico” per ogni insegnamento (crediti associati a ciascun insegnamento o durata);
  3. La valutazione si conclude con una delibera da parte del Consiglio Didattico competente il cui esito potrà essere:​​​​​​
  • Riconoscimento totale: c’è totale corrispondenza tra il titolo di studi dello studente e quello offerto dall’Università. Lo studente potrà chiedere che venga rilasciata la Laurea o Laurea Magistrale del titolo offerto dall’Università degli Studi di Pavia e che gli venga rilasciata la pergamena relativa al titolo. Per completare la procedura, allo studente sarà richiesto di versare 400 euro (quota comprensiva di marca da bollo, tassa regionale e tassa per pergamena di laurea). Il riconoscimento totale è comunemente noto come “ex-equipollenza”.
  • Riconoscimento parziale: solo alcuni degli insegnamenti del titolo dello studente possono essere riconosciuti, il numero di crediti riconosciuti è inferiore a quello richiesto per l’ottenimento della Laurea (180 crediti) o Laurea Magistrale (120 crediti). Per ottenere la Laurea o Laurea Magistrale, lo studente dovrà ottenere i crediti mancanti seguendo specifici corsi e sostenendo i relativi esami. Lo studente potrà procedere con l’immatricolazione entro i tempi previsti dal calendario didattico relativamente al successivo anno accademico. L’iscrizione a Corsi di Studio a numero chiuso dipenderà dalla disponibilità di posti; i candidati dovranno iscriversi al concorso per l’ammissione al corso di interesse e l’attribuzione dei posti.

NOTA BENE: questa non è la procedura per la valutazione di carriera pregressa ai fini dell’iscrizione ad anni successivi al primo.

ATTENZIONE: Questo Ateneo non effettua riconoscimenti totali (ex-equipollenza) per i corsi di laurea indicati: Medicina e Chirurgia in italiano e in inglese, Odontoiatria e Protesi dentaria, Professioni sanitarie, Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutica, Psicologia, Psychology, neuroscience and human sciences, Scienze e Tecniche Psicologiche, Giurisprudenza.

L’invio della domanda di valutazione prevede un costo totale di 60 € (44 € di contributo per richiesta di riconoscimento + 16 € di marca da bollo prevista sull’istanza).

In caso di riconoscimento totale del titolo è possibile ottenere l’equivalente titolo italiano e la relativa pergamena versando una quota di 400 €.

Modalità di richiesta di titolo di primo livello (Laurea)

Se siete arrivati fin qui, è perché lo scopo del riconoscimento del tuo titolo è accademico.  Dovrete:

  1. Registrarvi su questo portale;
  2. Accedere al menu (angolo in alto a destra) e selezionare la voce Segreteria > Test di Valutazione;
  3. Selezionare “Richiesta di riconoscimento totale (ex equipollenza) Corsi di laurea di primo livello” dal menu nella pagina “Lista concorsi”;
  4. Selezionare  il nome del corso di studi dell’Università di Pavia di interesse con il quale vorreste paragonare il vostro diploma dalla lista nel menu nella pagina “Preferenze – Esprimere le preferenze relative al test di valutazione scelto”;
  5. Caricare la documentazione richiesta nella pagina “Gestione titoli e documenti per la valutazione”.

Nella seguente tabella trovate l’elenco dettagliato dei documenti richiesti e la tipologia di allegato da indicare durante l’upload di ogni documento.

Documenti Tipologia di allegato da selezionare durante l’upload (Tipo titolo)      Note
Titolo (Diploma di Laurea) per cui si chiede l’equipollenza Titolo straniero Obbligatorio. Allegare la scansione a colori dell’originale. Il Diploma va legalizzato* o apostillato o corredato da Attestato di Verifica del CIMEA (fai login qui per richiederlo).
Traduzione del titolo (Diploma di Laurea) per cui si chiede l’equipollenza Titolo straniero Va allegata se il Diploma di Laurea è scritto in una lingua diversa dall’Inglese. La traduzione deve essere legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore
Dichiarazione di valore del titolo per cui si chiede l’equipollenza Dichiarazione di valore

Obbligatorio. Per i Paesi firmatari della Convenzione di Lisbona è sufficiente allegare l'Attestato di Corrispondenza scaricabile dall'Automatic Recognition Database (ARDI).

Per gli altri Paesi è necessario caricare la Dichiarazione di Valore rilasciata dall'Ambasciata italiana nel paese in cui è stato conseguito il titolo. In alternativa, l'Attestato di Comparabilità del CIMEA (fai login qui per richiederlo) oppure il Diploma Supplement.

Elenco degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Obbligatorio. L’elenco degli esami con voto e durata ottenuti durante il Corso di Laurea. Può essere sostituito dal Diploma supplement.
Traduzione dell’elenco degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Da allegare se l’elenco degli esami è scritto in lingua diversa dall’Inglese. Se la lingua è diversa dall’inglese va ottenuta una traduzione legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore. Non è necessaria se presentate il Diploma supplement.
Programma degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Obbligatorio. Se in lingua diversa dall’inglese va tradotto e legalizzato. E’ possibile discutere di alternative con l’Admission Office.
Tesi di laurea del titolo per cui si chiede l’equipollenza Tesi di laurea Obbligatorio
Titolo di scuola superiore Titolo di scuola superiore Obbligatorio. Scansione del diploma di studi superiori originale. Il Diploma va legalizzato* o apostillato o corredato da Attestato di Verifica del CIMEA (fai login qui per richiederlo).
Dichiarazione di valore del titolo di scuola superiore Titolo di scuola superiore Obbligatorio. Da richiedere all’ambasciata.
Traduzione del Titolo di scuola superiore Titolo di scuola superiore Va allegata se il Diploma di studi superiori è scritto in una lingua diversa dall’Inglese. La traduzione deve essere legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore.
Altri titoli documenti utili per la procedura di valutazione Altri titoli Potete allegare fino ad un massimo di 4 documenti
*La legalizzazione dei documenti non è richiesta per Belgio, Danimarca, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda, Francia, Irlanda (Convenzione Europea di Bruxelles 1987) e Germania (Convenzione italo-tedesca 1969); non è inoltre richiesta per i documenti che presentano una modalità di accertamento elettronico/digitale della sua veridicità (QR code/stringa di codice).

 

6. Proseguire fino alla pagina “Riepilogo iscrizione concorso”, cliccare sul pulsante “Stato pagamenti” per effettuare il pagamento della tassa di 60 €.

Al termine della procedura di richiesta, la commissione riceverà la documentazione e valuterà i titoli accademici. L’esito della valutazione e successive istruzioni saranno inviate via email alle candidate e ai candidati

Nota: quando possibile, si suggerisce di raggruppare i documenti da allegare per ogni Tipo Titolo. Per esempio, potete raggruppare il “titolo di scuola superiore”, la “Dichiarazione di Valore del Titolo di scuola superiore” e la “Traduzione del Titolo di scuola superiore” in un unico file. Potete raggruppare “Titolo (Diploma di Laurea) per cui si chiede l’equipollenza” e la sua traduzione in un unico file.

Corsi a numero programmato: in caso di riconoscimento parziale della carriera pregressa e ammissione ad anno di corso successivo al primo, la possibilità di immatricolarsi dipenderà dalla disponibilità di posti liberi per il corso.

Modalità richiesta di titolo di secondo livello (Laurea Magistrale)

Se siete arrivati fin qui, è perché lo scopo del riconoscimento del tuo titolo è accademico. Dovrete:

  1. Registrarvi su questo portale;
  2. Accedere al menu (angolo in alto a destra) e selezionare la voce Segreteria > Test di Valutazione;
  3. Selezionare “Richiesta di riconoscimento totale (ex equipollenza) Corsi di laurea di secondo livello” dal menu nella pagina “Lista concorsi”;
  4. Selezionare il nome del corso di studi dell’Università di Pavia di interesse con il quale vorreste paragonare il vostro diploma dalla lista nel menu nella pagina “Preferenze – Esprimere le preferenze relative al test di valutazione scelto”;
  5. Caricare la documentazione richiesta nella pagina “Gestione titoli e documenti per la valutazione”.

Nella seguente tabella trovate l’elenco dettagliato dei documenti richiesti e la tipologia di allegato da indicare durante l’upload di ogni documento.

Documenti Tipologia di allegato da selezionare durante l’upload (Tipo titolo)      Note
Titolo (Diploma di Laurea Magistrale) per cui si chiede l’equipollenza Titolo straniero Obbligatorio. Allegare la scansione a colori dell’originale. Il Diploma va legalizzato* o apostillato o corredato da Attestato di Verifica del CIMEA (fai login qui per richiederlo).
Traduzione del titolo (Diploma di Laurea  Magistrale) per cui si chiede l’equipollenza Titolo straniero Va allegata se il Diploma di Laurea Magistrale è scritto in una lingua diversa dall’Inglese. La traduzione deve essere legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore.
Dichiarazione di valore del titolo per cui si chiede l’equipollenza Dichiarazione di valore

Obbligatorio. Per i Paesi firmatari della Convenzione di Lisbona è sufficiente allegare l'Attestato di Corrispondenza scaricabile dall'Automatic Recognition Database (ARDI).

Per gli altri Paesi è necessario caricare la Dichiarazione di Valore rilasciata dall'Ambasciata italiana nel paese in cui è stato conseguito il titolo. In alternativa, l'Attestato di Comparabilità del CIMEA (fai login qui per richiederlo) oppure il Diploma Supplement.

Elenco degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Obbligatorio. L’elenco degli esami con voto e durata ottenuti durante il Corso di Laurea Magistrale. Può essere sostituito dal Diploma supplement.
Traduzione dell’elenco degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Da allegare se l’elenco degli esami è scritto in lingua diversa dall’Inglese. Se la lingua è diversa dall’inglese va ottenuta una traduzione legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore. Non è necessaria se presentate il Diploma supplement.
Programma degli esami del titolo per cui si chiede l’equipollenza Programmi esami Obbligatorio. Se in lingua diversa dall’inglese va tradotto e legalizzato. E’ possibile discutere di alternative con l’Admission Office.
Tesi di laurea del titolo per cui si chiede l’equipollenza Tesi di laurea Obbligatorio
Titolo di primo livello (Diploma di Laurea, Bachelors’ Degree) Altri titoli Obbligatorio. Scansione del diploma di laurea originale. Il Diploma va legalizzato* o apostillato o corredato da Attestato di Verifica del CIMEA (fai login qui per richiederlo).
Dichiarazione di valore  Altri titoli Obbligatorio. Da richiedere all’ambasciata.
Traduzione del Diploma di Laurea Altri titoli Va allegata se il Diploma di laurea è scritto in una lingua diversa dall’Inglese. La traduzione deve essere legalizzata. Può essere ottenuta con la Dichiarazione di Valore.
Altri titoli documenti utili per la procedura di valutazione Altri titoli Potete allegare fino ad un massimo di 4 documenti
*La legalizzazione dei documenti non è richiesta per Belgio, Danimarca, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda, Francia, Irlanda (Convenzione Europea di Bruxelles 1987) e Germania (Convenzione italo-tedesca 1969); non è inoltre richiesta per i documenti che presentano una modalità di accertamento elettronico/digitale della sua veridicità (QR code/stringa di codice).
  1. Proseguite fino alla pagina “Riepilogo iscrizione concorso”, cliccate sul pulsante “Stato pagamenti” per effettuare il pagamento della tassa di 60 €.

Al termine della procedura di richiesta, la commissione riceverà la documentazione e valuterà i titoli accademici. L'esito della valutazione e successive istruzioni saranno inviate via email alle candidate e ai candidati

Nota: quando possibile, si suggerisce di raggruppare i documenti da allegare per ogni Tipo Titolo. Per esempio, potete raggruppare il “Diploma di Laurea”, la “Dichiarazione di Valore del Diploma di Laurea” e la “Traduzione del Diploma di Laurea” in un unico file. Potete raggruppare “Titolo (Diploma di Laurea Magistrale) per cui si chiede l’equipollenza” e la sua traduzione in un unico file.

Corsi a numero programmato: in caso di riconoscimento parziale della carriera pregressa e ammissione ad anno di corso successivo al primo, la possibilità di immatricolarsi dipenderà dalla disponibilità di posti liberi per il corso.

In caso di riconoscimento parziale, il candidato o la candidata dovrà immatricolarsi nel corso scelto per poter sostenere gli esami mancanti definiti dalla Commissione e necessari per ottenere il titolo. Per l’immatricolazione è necessario fare riferimento alle finestre di apertura delle immatricolazioni (per i corsi ad accesso libero) e dei concorsi (per i corsi ad accesso programmato).

Chi presenta la domanda entro il 1° marzo sarà immatricolato nell'anno accademico in corso. Chi inoltra la domanda dal 2 marzo, sarà immatricolato nell'anno accademico successivo e, di conseguenza, sull’offerta formativa successiva.

Corsi a numero programmato: in caso di riconoscimento parziale della carriera pregressa e ammissione ad anno di corso successivo al primo, la possibilità di immatricolarsi dipenderà dalla disponibilità di posti liberi per il corso.

Per informazioni sul riconoscimento accademico dei titoli di Dottorato di Ricerca conseguiti all’estero consulta il seguente link

Contatti
Immagine
info icon
Prendi un appuntamento
Immagine
info icon
Parla con noi

Invia una email ad admission@unipv.it