Open Science

L’Open Science – intesa come “approccio al processo scientifico focalizzato sulla tempestiva diffusione della conoscenza attraverso l’uso di risorse digitali e il supporto di gruppi di esperti, pubblicazioni ed eventi” (Commissione europea) – sta acquisendo negli ultimi anni una rilevanza sempre crescente.

Oltre a rappresentare un obiettivo fondamentale della strategia di Ricerca e Innovazione della Commissione Europea, l’Open Science sta diventando una dimensione irrinunciabile nell’ambito di ogni progetto di ricerca e si declina in 8 direzioni principali:

  1. Principio cd. FAIR, che rende i dati e i risultati della ricerca Findable (trovabili); Accessible (accessibili); Interoperable (interoperabili); Reusable (riutilizzabili);

  2. Integrità della ricerca, ispirata a valori di onestà, rispetto, trasparenza e accountability.
  3. Metriche di Nuova Generazione, capaci di superare la semplice dimensione quantitativa

  4. Pubblicazione dei dati e dei risultati della ricerca in open access 

  5. Citizen Science, ossia una relazione bidirezionale tra ricercatori e pubblico generale, al fine di diffondere i risultati della ricerca e raccogliere input per nuove tematiche di ricerca

  6. Formazione e sensibilizzazione continua dei ricercatori

  7. Riconoscimento, sotto forma di premi e incentivi, dei ricercatori che diffondono l'approccio open science 

  8. European Open Science Cloud (EOSC), che collega le infrastruttre interoperabili esistenti a livello europeo per una maggiore collaborazione fra ricercatori e gruppi di ricerca

 

La governance di Ateneo – supportata dall’Area Ricerca e Terza Missione – è pienamente consapevole del ruolo indispensabile dell’Open Science nell’odierno panorama della ricerca e ha adottato sin dal 2019 una Policy di Ateneo per la gestione dell’Archivio istituzionale della ricerca e per l’applicazione del principio dell’accesso aperto (Open Access) alla produzione scientifica accademica” e connessa “licenza di deposito e pubblicazione.

IRIS

L’Università di Pavia vanta una ricca produzione scientifica in tutti gli ambiti del sapere essendo tradizionalmente un Ateneo multidisciplinare. I docenti depositano tutti i prodotti della propria ricerca nel sistema IRIS.