Links condivisione social

Il corso in sintesi

Area disciplinare
AREA UMANISTICA
CFU
60
Dipartimento/ente
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
Il Master sarà organizzato congiuntamente con l'Università degli Studi di Torino e l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Durata
ANNUALE
Costo
4.500 €
Periodo di iscrizione
dal 16/11/2023 al 29/02/2024 (prorogato)
Modalita di frequenza
in presenza
Posti disponibili
da 15 a 30
Durata attività didattica
da aprile 2024 a luglio 2025
Uditori
Ammessi
Lingua
Italiana

Il Master intende formare profili in uscita altamente qualificati nelle discipline della performance e del teatro sociale, con ampie competenze tecniche e teorico metodologiche di progettazione, organizzazione, training, conduzione, drammaturgia, regia e curatela di processi laboratoriali, performance, eventi e spettacoli, con particolare riferimento agli ambiti dell’educazione e dell’inclusione sociale, della cura, del welfare culturale e dei territori e delle comunità, della tutela e promozione dell’ambiente e del paesaggio. 

Rispetto al mondo del lavoro, la figura professionale formata nel Master risponde ad una domanda sempre più articolata e diffusa, a livello nazionale e internazionale, di profili con competenze altamente qualificate nell’ambito della performance e del teatro sociale, con particolare riferimento al loro impiego nei contesti della cura e del welfare culturale (gli ospedali; le RSA; i servizi territoriali per anziani e anziani con malattie degenerative, per persone con disabilità, per persone con tossicodipendenze, per la salute mentale), della lotta alle disuguaglianze e dell’inclusione sociale (gli istituti di pena, i presidi di accoglienza per i migranti, i territori di margine, le aree del disagio) del paesaggio e dell’ambiente (i processi di rigenerazione urbana e rurale) e del sistema delle arti e della cultura (l’ambito delle performing arts, delle arti partecipative e dell’arte pubblica, dei teatri, dei musei e dei festival). Inoltre il Master apre alla possibilità di sbocchi proffesionali all'estero allineando l'attuale formazione dell'operatore/operatrice di performance e teatro sociale a quelle vigenti a livello internazionale.

A fronte di una domanda sociale e culturale sempre più specifica e diffusa di figure professionali altamente qualificate nell’ambito della performance e del teatro sociale, la proposta formativa del Master costituisce un unicum, a livello regionale e nazionale. L’alto livello di qualifica formativa costituisce inoltre una risposta adeguata all’ampia richiesta di specializzazione di profili che, nei medesimi settori disciplinari, possiedono solo competenze propedeutiche non ancora professionalizzanti (lauree triennali e magistrali e lauree AFAM con insegnamenti base di teatro sociale, scuole e laboratori in performing arts e teatro sociale, percorsi di autoformazione). La storicità delle relazioni scientifiche e dei percorsi formativi in performance e teatro sociale che caratterizzano gli Atenei coinvolti nell’organizzazione del Master inter-ateneo garantisce di raggiungere un pubblico ampio e differenziato di utenti già sensibilizzati alle discipline inerenti la proposta formativa.

Il Master si iscrive tra le proposte della Scuola Nazionale di Teatro sociale, un progetto di ricerca e formazione promosso da Università degli Studi di Pavia, Università degli Studi di Torino e Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. I tre atenei da tempo si occupano di ricerca, formazione, didattica (curricolare e extracurricolare) e progettazione su performance e teatro sociale, promuovendo corsi base di formazione degli operatori e operatrici di teatro sociale e percorsi di aggiornamento per professionisti/e.

  • Tirocinio/Stage

    Anno di corso: 1

    Enti che collaboreranno alla realizzazione dei tirocini curricolari: Fondazione Teatro Fraschini di Pavia, Associazione Calypso di Pavia, Associazione Antigone Pavia, Associazione Terzo Paesaggio Milano, Minima Theatralia di Milano, Atir di Milano, Associazione Formattart di Milano, Cooperativa Alchemilla di Milano, Progetto Laivin di Fondazione Cariplo, Associazione Artemista di Spessa Po (Pv). Associazione PuntoZero Milano, Associazione Culturale di Promozione Sociale le compagnie malviste di Milano, Associazione Culturale PRAXIS di Milano, Associazione italo-albanese DORA e PAJTIMIT di Milano, Scutari - Spazio Slow Mill (Milano), Associazione tra artisti Ciridì - Teatri in Movimento di Magenta, Teatro del Buratto coop. sociale / Centro di produzione teatrale per l’infanzia e i giovani di Milano, Cooperativa sociale Industria scenica ONLUS di Milano, Cooperativa sociale Lo Scrigno ONLUS - Spazio Curtatone di Milano, FATF - Franco Agostino Teatro Festival di Crema, Associazione Culturale Choros Teatro di Milano, Social Community Theatre Center di Torino, Compagnia il Melarancio di Cuneo, Fertili Terreni Teatro di Torino, Ospedale Mauriziano Progetto Salutarte di Torino, Fondazione di Comunità di Porta Palazzo di Torino, Cooperativa Caracol di Mondovì, Reparto di Neuropsichiatria Infantile Ospedale Regina Margherita di Torino, Filiera d'arte di Torino, Cooperativa Vedogiovane di Asti.

    CFU: 12

Il master è rivolto a chi abbia conseguito il Diploma di Laurea, ai sensi del D.M. n. 509/99 e del D.M. n. 270/04 e previgenti, in qualsiasi disciplina.


Possono inoltre presentare domanda i possessori di titoli AFAM.

La Segreteria Organizzativa sarà collocata presso:

Officine Creative
Piazza del Lino, 2 - Pavia
M: officine.creative@unipv.it
T:  0382.984257