Links condivisione social

Il corso in sintesi

Area disciplinare
AREA MEDICO-SANITARIA
CFU
60
Dipartimento/ente
DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E TERAPIA MEDICA
Durata
ANNUALE
Costo
2.200 €
Periodo di iscrizione
dal 16/11/2023 al 22/01/2024
Modalita di frequenza
online
Posti disponibili
da 7 a 10
Durata attività didattica
da maggio 2024 a gennaio 2025
Uditori
Non ammessi
Lingua
Prevalentemente Italiana

Il Master ha lo scopo di fornire una formazione avanzata incentrata sullo studio della biologia molecolare applicata al rischio genetico ereditario in oncologia. Il master forma professionalità medico-biologiche dedicate alla gestione del soggetto a rischio oncologico di tipo eredo-familiare. Questi soggetti rappresentano una selezionata popolazione, costituita in gran parte da giovani, ad alto rischio di sviluppare forme tumorali geneticamente indotte. Si tratta di un’emergente realtà clinica oncologica che è resa attuale dalle nuove conoscenze di oncologia/epidemiologia molecolare e che necessita di dedicati percorsi diagnostico-terapeutici di tipo multidisciplinare. Infatti le conoscenze di cancerogenesi molecolare e le nuove tecnologie di studio del DNA hanno negli ultimi anni permesso di identificare alcuni eventi mutazionali di tipo genetico, capaci di predisporre i soggetti affetti ad un aumentato rischio oncologico. Attualmente l’oncologia clinica riconosce alcune sindromi genetiche, associate a specifiche forme neoplastiche, accomunate da varianti genetiche che possono essere riconosciute attraverso sequenziamento del DNA prima dello sviluppo della neoplasia. Le nuove tecnologie di sequenziamento massivo parallelo (NGS) hanno di molto incrementato la velocità e la sensibilità delle analisi molecolari consentendo, a costi contenuti, di applicare processi di screening e investigazioni di epidemiologia molecolare su popolazioni a rischio o isolate, per il depistaggio delle formeoncologiche di tipo eredo-familiare. La figura professionale formata nel Master può trovare sbocco:

  • nei Laboratori di Genetica Medica
  • nei Laboratori di Oncologia che si occupano di sindromi oncologiche di tipo ereditario
  • nei Servizi di Anatomia Patologica che si occupano di analisi genomiche somatiche e germinali
  • nei laboratori di aziende farmaceutiche operanti nel campo della diagnostica oncologica molecolare
  • nelle aziende farmaceutiche che sviluppano e promuovono farmaci a bersaglio molecolare nelle patologie oncologiche, specie di tipo eredo-familiare
  • nelle UO di Oncologia che si occupano della cura di patologie neoplastiche a rischio eredo-familiare
  • nelle UO di Chirurgia Oncologica (es senologia, ginecologia etc…) che si occupano di patologie neoplastiche a rischio eredo-familiare
  • Il master permetterà ai diplomati di possedere una conoscenza approfondita della genetica clinica oncologica, un’adeguata competenza nelle tecniche di biologia molecolare e una comprensione dei processi di analisi computazionale (bioinformatica) applicati alle genetica oncologica e aperta a percorsi diagnostico-terapeutici dedicati.
    • Tirocinio/Stage

      Anno di corso: 1

      L’attività di tirocinio/stage prevede la frequenza strutturata dei laboratori dell’Università e dei centri esterni convenzionati per la realizzazione del Master: Università degli Studi di Pavia, ASST Papa Giovanni XXIII (Bergamo), Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri (Milano), Istituto Clinico Humanitas (Milano), Istituto Europeo di Oncologia (Milano), ICS Fondazione Maugeri di Pavia.

      CFU: 24
      Lingua: Italiano

    Il Master è rivolto a chi abbia conseguito il Diploma di Laurea magistrale ai sensi del D.M. 270/04, in una delle seguenti classi:


    (LM-6) Classe delle lauree magistrali in Biologia
    (LM-9) Classe delle lauree magistrali in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche
    (LM-41) Classe delle lauree magistrali in Medicina e chirurgia

    Ordinamenti previgenti e altri titoli di studio accettati/eccezioni:


    (6/S) Classe delle lauree specialistiche in biologia
    (9/S) Classe delle lauree specialistiche in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche
    (46/S) Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia

    Sono altresì ammesse le lauree del previgente ordinamento nelle medesime classi.

    L'Iscrizione all'ordine e abilitazione all'esercizio della professione sono richiesti solo per i laureati in Medicina e Chirurgia.


    I candidati devono inoltre essere:

    • Iscritti all'ordine professionale
    • Abilitati all'esercizio della professione

    La Segreteria Organizzativa sarà collocata (fino al 31/08/2023) presso:

    Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica
    via Ferrata, 1 - Pavia
    E: mias@unipv.it
    T: 0382.986354

     

     

    Documento
    Documento