Il Trasferimento Tecnologico e la formazione

L'Università degli Studi di Pavia promuove il contatto diretto tra i suoi laureandi e laureati da un lato e le istituzioni e le aziende dall'altro, attraverso stage e placement.

Unicum nel panorama nazionale, l'Università di Pavia offre le Lauree Magistrali Plus, i corsi di laurea magistrale caratterizzati da un percorso formativo speciale che permetterà allo studente di inserirsi per due semestri nella realtà delle imprese o delle altre organizzazioni partner del progetto.

L’università può attivare, in collaborazione con imprese anche estere, che svolgano una qualificata e documentata attività di ricerca e sviluppo, Dottorati Industriali su tematiche di ricerca che riconoscano particolare rilievo alla promozione dello sviluppo economico e del sistema produttivi. La collaborazione è regolata da apposite convenzioni che disciplinano il coordinamento per le attività di ricerca e le modalità di svolgimento delle stesse presso l’impresa, nonché i meccanismi di promozione del trasferimento tecnologico e di sviluppo dei risultati dell’attività di ricerca. 

I bandi per i corsi di dottorato industriale possono destinare una quota dei posti disponibili, previo superamento della relativa selezione, ai dipendenti delle imprese o degli enti convenzionati impegnati in attività di elevata qualificazione che prevedano il mantenimento del trattamento stipendiale (PhD Executive). 

Imprese ed enti pubblici e privati possono inoltre finanziare, sulla base di apposite convenzioni con l’Ateneo o con i Dipartimenti interessati, borse di studio per dottorati, anche individuando specifiche tematiche di ricerca.