Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Lo studente ideale di Scienze Politiche ha spiccato interesse per le problematiche della società e della politica nel nostro Paese e nel mondo globalizzato. Su queste problematiche ha desiderio di costruire conoscenze e opinioni forti per partecipare attivamente a governare il cambiamento e la sua complessità.
I Corsi di Laurea offrono una formazione multidisciplinare concepita per comprendere la società nei suoi aspetti diversi e complessi.
I percorsi di studio offerti sono perciò tra i più stimolanti dal punto di vista intellettuale e offrono sbocchi professionali numerosi in ambiti diversi.

Il corso in sintesi

Durata
3 anni
Crediti
180
Coordinatore del corso
Simone Antonio Giuseppe Gerzeli
Area tematica
Scienze politiche e della comunicazione
Accesso
Libero
Lingua
ITALIANO
Classe di Laurea
L-36 - Classe delle lauree in Scienze politiche e delle relazioni internazionali
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Sede
PAVIA - Università degli Studi
Anno di corso: 1
Obbligatori
  • ECONOMIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ENRICA CHIAPPERO
  • INFORMATICA 3 crediti - 20 ore Secondo Semestre - SERGIO MORIANI
  • SCIENZA POLITICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - FRANCESCO BATTEGAZZORRE
  • SOCIOLOGIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ANNA RITA CALABRO'
  • STATISTICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - SILVIA FIGINI
Scegli un insegnamento
  • LINGUA ARABA 1 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - STEFANIA BERTONATI
  • LINGUA TEDESCA 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - KLAUS GEORG KOCH
Anno di corso: 2
Obbligatori Scegli un insegnamento Scegli due insegnamenti Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta. È possibile scegliere tra tutti gli insegnamenti offerti dall'Ateneo. Il Corso di Studio consiglia: (6 CFU)
Anno di corso: 3
Obbligatori Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta tra gli insegnamenti offerti dal corso di studio (12 CFU)
Anno di corso: 1
Obbligatori
  • ECONOMIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ENRICA CHIAPPERO
  • INFORMATICA 3 crediti - 20 ore Secondo Semestre - SERGIO MORIANI
  • SCIENZA POLITICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - FRANCESCO BATTEGAZZORRE
  • SOCIOLOGIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ANNA RITA CALABRO'
  • STATISTICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - SILVIA FIGINI
Scegli un insegnamento
  • LINGUA ARABA 1 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - STEFANIA BERTONATI
  • LINGUA TEDESCA 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - KLAUS GEORG KOCH
Anno di corso: 2
Obbligatori Scegli due insegnamenti Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta. È possibile scegliere tra tutti gli insegnamenti offerti dall'Ateneo. Il Corso di Studio consiglia: (6 CFU)
Anno di corso: 3
Obbligatori Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta tra gli insegnamenti offerti dal corso di studio (12 CFU)
Anno di corso: 1
Obbligatori
  • ECONOMIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ENRICA CHIAPPERO
  • INFORMATICA 3 crediti - 20 ore Secondo Semestre - SERGIO MORIANI
  • SCIENZA POLITICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - FRANCESCO BATTEGAZZORRE
  • SOCIOLOGIA 9 crediti - 60 ore Primo Semestre - ANNA RITA CALABRO'
  • STATISTICA 9 crediti - 60 ore Secondo Semestre - SILVIA FIGINI
Scegli un insegnamento
  • LINGUA ARABA 1 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - STEFANIA BERTONATI
  • LINGUA TEDESCA 6 crediti - 40 ore Secondo Semestre - KLAUS GEORG KOCH
Anno di corso: 2
Obbligatori Scegli due insegnamenti Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta. È possibile scegliere tra tutti gli insegnamenti offerti dall'Ateneo. Il Corso di Studio consiglia: (6 CFU)
Anno di corso: 3
Obbligatori Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento Scegli un insegnamento 6 CFU a libera scelta tra gli insegnamenti offerti dal corso di studio (12 CFU)

Descrizione obiettivi formativi specifici

Il corso di laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali intende fornire una preparazione utile sia all'inserimento lavorativo in differenti aree funzionali nell'ambito di diversi settori di attività economica, pubblici o privati, sia al proseguimento degli studi superiori in Italia e all'estero. A tale scopo, il corso di studi offre attività formative volte a trasmettere le conoscenze di base in sei diversi ambiti disciplinari: giuridico, economico, politologico, sociologico, statistico e storico. Il corso offre, inoltre, insegnamenti di lingue straniere tesi a consolidare le competenze linguistiche già acquisite nei percorsi di studio di istruzione secondaria, nonché ad introdurre alla conoscenza di lessici specializzati e di altre lingue straniere anche extra europee. Il corso di studi è strutturato in due parti. Una è dedicata ad attività formative comuni a tutti gli studenti, a esse sono attribuiti almeno 66 crediti formativi tra le discipline di base e caratterizzanti presenti in particolare al primo anno. Al novero delle attività comuni si aggiungono almeno 12 crediti previsti tra le ulteriori attività formative (ulteriori conoscenze linguistiche, tirocini formativi, abilità informatiche, conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro). L'altra parte caratterizza e differenzia il percorso di studio ed è dedicata all'approfondimento di specifici ambiti di studio. L'articolazione del percorso formativo consente di fornire una preparazione multidisciplinare, utile per comprendere: i) le complesse dinamiche dei fenomeni politico-sociali, economici, storici e giuridici in una prospettiva europea ed internazionale; ii) le dinamiche di governo che caratterizzano il sistema delle amministrazioni pubbliche nelle loro interazioni con operatori pubblici e privati e con le istituzioni europee.

Sbocchi professionali

Dall'analisi del mercato del lavoro, basata su indagini inerenti alla condizione occupazionale dei laureati e sulla consultazione delle organizzazioni rappresentative della produzione, dei servizi e delle professioni, emerge che gli sbocchi occupazionali e professionali sono i più vari grazie alla formazione multidisciplinare ricevuta dagli studenti. Inoltre la possibilità di differenziare e caratterizzare il percorso formativo consente di indirizzare gli studenti verso specifici ambiti di occupazione, stimolarne la curiosità, valorizzarne i talenti e di fornire quindi profili adeguati sia al proseguimento degli studi, sia allo svolgimento di una professione. L’occupazione dei laureati riguarda l’ambito privato e pubblico, anche se negli anni più recenti si registra una maggiore capacità di assorbimento da parte del settore privato. Proprio l' approccio multidisciplinare garantisce un elevato livello di adattabilità alla varietà delle figure professionali richieste dal mercato del lavoro.

Conoscenze richieste per l'accesso

Per essere ammesso al corso di laurea lo studente deve essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore richiesto dalla normativa in vigore, o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo dagli organi competenti dell'Università. Per l'ammissione si richiede inoltre, quale adeguata preparazione iniziale la conoscenza della lingua inglese corrispondente al livello A2 del quadro Europeo di riferimento. Le modalità di verifica dell'adeguatezza della preparazione iniziale e del recupero di eventuali lacune e deficit formativi dello studente (da colmare in ogni caso entro il primo anno di studi) sono disciplinate dal Regolamento didattico del corso di laurea.