Letterature europee e americane

Obiettivo formativo qualificante del corso, a conclusione di un triennio di formazione di base linguistico-culturale, è il perfezionamento di competenze specifiche nell’ambito letterario e linguistico di due lingue europee.

Esiste un accordo di doppio titolo con l’Université de Franche-Comté (Besançon - Francia) che consente agli studenti delle due università di ottenere:

  •  il «Master en Langues, littératures et civilisations étrangères et régionales (LLCER)» - percorso Langues, Cultures et Traduction - dell’Université de Franche-Comté (Département de Langues, littératures et civilisations étrangères et régionales);
  • la «Laurea magistrale in Letterature europee e americane» dell'Università di Pavia (Dipartimento di Studi umanistici).

Nell’ambito di tale programma, è previsto che l’intero secondo anno venga svolto nella sede straniera.

Il corso in sintesi

Durata
2 anni
Crediti
120
Coordinatore del corso
Paolo Pintacuda
Area tematica
Lettere, Filosofia, Lingue
Accesso
Libero
Lingua
ITALIANO
Classe di Laurea
LM-37 - Classe delle lauree magistrali in Lingue e letterature moderne europee e americane
Dipartimento
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
Sede
PAVIA - Università degli Studi
Anno di corso: 1
Obbligatori PRIMA LINGUA e LETTERATURA - Scelta obbligata Scegli un insegnamento SECONDA LINGUA SECONDA LETTERATURA - Scelta obbligata Scegli due insegnamenti 12 CFU a libera scelta. È possibile scegliere tra tutti gli insegnamenti offerti dall'Ateneo. Il Corso di Studio consiglia: (12 CFU)
Anno di corso: 2
Obbligatori Scegli due insegnamenti Scegli un insegnamento

Descrizione obiettivi formativi specifici

Il corso in 'Letterature Europee e Americane' mira a fornire una preparazione specialistica in due lingue straniere, con il particolare approfondimento della letteratura e della filologia relative ad una di esse, e in letteratura italiana (in un'ottica prevalentemente comparatistica). Vuole inoltre garantire una sicura padronanza degli strumenti filologici e critici necessari ad un corretto ed esaustivo approccio al testo letterario. Il processo formativo vedrà un lavoro sempre più autonomo da parte dello studente, fino all'elaborazione della tesi finale. Nell'ambito della preparazione linguistica, si curerà il pieno possesso dei registri comunicativi alti (scritti e orali) della lingua, con particolare riferimento ai linguaggi della critica letteraria e delle scienze filologiche.

Sbocchi professionali

Oltre che proseguire gli studi con il dottorato di ricerca, il dottore in Letterature europee e americane può accedere alle seguenti aree professionali: traduzione e interpretariato, editoria,turismo culturale, organizzazione di eventi culturali e commerciali, attività di operatore interculturale in Italia e all’estero. I laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola. una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Conoscenze richieste per l'accesso

Per essere ammesso al corso di laurea magistrale lo studente deve essere in possesso della laurea (ivi compresa quella conseguita secondo l’ordinamento previgente al D.M. 509/1999 e successive modificazioni e integrazioni) o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studi conseguito all’estero, riconosciuto idoneo dagli organi competenti dell’Università. Per l’ammissione si richiede inoltre il possesso di requisiti curriculari e l’adeguatezza della preparazione iniziale dello studente. I requisiti curriculari richiesti sono il titolo di laurea conseguito in determinate classi indicate nel Regolamento didattico del corso di laurea magistrale, e le competenze e conoscenze acquisite dallo studente nel percorso formativo pregresso, espresse sotto forma di numero di crediti riferiti a specifici settori scientifico-disciplinari indicati nel medesimo Regolamento didattico. Quest’ultimo definisce anche le procedure per verificare l’adeguatezza della preparazione iniziale dello studente.